Consiglio di Istituto - scuola

cerca
aumenta il testo diminuisci il testo
Vai ai contenuti

Menu principale:

Consiglio di Istituto

area genitori

Cmponente Genitori

Cmponente Docenti

1

Marziani Concetta

1

Sestili Lucia

2

Di Bonaventura Anna

2

Boschi Maria Assunta

3

Di Bonaventura Giorgia

3

Angelini Anna Maria

4

Sacripante Andrea

4

De Ascentiis Marina

5

Sichetti Gina

5

Talamonti Alessandra

6

Ferragosto Bruno

6

Recchiuti Maddalena

7

Farinelli Gabriella

7

D'Orazio Erminia

8

Tieri Maurizio

8

Quaranta Gaetana

 

Componente ATA

Dirigente Scolastico

1

Di Sante Fatima

1

D'Ambrosio Viriol

2

Quatraccioni Pietro


Data

Delibera

 


 
 

Che cosa sono
“Gli organi collegiali sono organismi di governo e di gestione delle attività scolastiche a livello territoriale e di singolo istituto. Sono composti da rappresentanti delle varie componenti interessate e si dividono in organi collegiali territoriali e organi collegiali scolastici.”
Rappresentanza
“Il processo educativo nella scuola si costruisce in primo luogo nella comunicazione tra docente e studente e si arricchisce in virtù dello scambio con l’intera comunità che attorno alla scuola vive e lavora. In questo senso la partecipazione al progetto scolastico da parte dei genitori è un contributo fondamentale. Gli Organi collegiali della scuola, che – se si esclude il Collegio dei Docenti – prevedono sempre la rappresentanza dei genitori, sono tra gli strumenti che possono garantire sia il libero confronto fra tutte le componenti scolastiche sia il raccordo tra scuola e territorio, in un contatto significativo con le dinamiche sociali. Tutti gli Organi collegiali della scuola si riuniscono in orari non coincidenti con quello delle lezioni.”
Principali compiti e funzioni consiglio di istituto
“Il consiglio … di istituto elabora e adotta gli indirizzi generali e determina le forme di autofinanziamento della scuola; delibera il bilancio preventivo e il conto consuntivo e stabilisce come impiegare i mezzi finanziari per il funzionamento amministrativo e didattico. Spetta al consiglio l’adozione del regolamento interno dell’istituto, l’acquisto, il rinnovo  di tutti i beni necessari alla vita della scuola, la decisione in merito alla partecipazione dell’istituto ad attività culturali, sportive e ricreative, nonché allo svolgimento di iniziative assistenziali. Fatte salve le competenze del collegio dei docenti e dei consigli di intersezione, di interclasse, e di classe, ha potere deliberante sull’organizzazione e la programmazione della vita e dell’attività della scuola, nei limiti delle disponibilità di bilancio, per quanto riguarda i compiti e le funzioni che l’autonomia scolastica attribuisce alle singole scuole. In particolare adotta il Piano dell’offerta formativa elaborato dal collegio dei docenti. Inoltre il consiglio di circolo o di istituto indica i criteri generali relativi alla formazione delle classi,  e al coordinamento organizzativo dei consigli di intersezione, di interclasse o di classe;  .” per qaunto non citato si fa riferimento al D.I.44\2001 di cui all'art. 33.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu